Ryker

Vendita, assistenza e riparazione

Spyder o Ryker? Piccola guida alle differenze

Indecisi tra Spyder e Ryker? Indubbiamente non è facile scegliere. I due modelli non sono poi così tanto differenti fra di loro in quanto a qualità e caratteristiche. C’è da dire che la scelta fondamentalmente è fra la comodità di un mezzo per delle tranquille gite su strada, oppure un modello più sportivo adatto alle corse sui terreni più disparati. Se si mettono a confronto modelli dalle simili caratteristiche, si potrà notare come anche nel prezzo non siano poi così distanti.

Comfort o Sport?

I modelli più nuovi delle due categorie includono le caratteristiche ergonomiche di un innovativo sistema che consente di regolare la posizione dei poggiapiedi e del manubrio per adattare la posizione di guida in base all’altezza del guidatore. Il tutto è pensato per riflettere il proprio stile di guida e la sua flessibilità e rapidità aiuta a personalizzare facilmente il nostro divertimento e potrà diventare tutto quello che si vuole. Essendo il Ryker la tipologia più sportiva, i modelli sono stati progettati per essere quasi interamente personalizzabili. In alcuni casi sarà anche possibile progettare graficamente il proprio modello prima dell’acquisto, per non parlare della facilità di aggiungere o rimuovere accessori per adattarlo alla propria guida. Gli Spyder invece tendono a mantenere uno stile più classico e confortevole anche nell’estetica.
Il Ryker è dedicato al divertimento e presenta un centro di gravità ottimizzato, per garantire sempre il totale controllo del veicolo, mentre lo Spyder ha una posizione di seduta più bassa e rilassata che consente al guidatore di sentirsi davvero un tutt’uno con il veicolo, assicurando una migliore esperienza di guida e maggiore sicurezza sulla strada, inoltre permette di sfruttare al massimo le prestazioni del veicolo. Stile e comfort sono le parole chiave dello Spyder sul quale è possibile anche aggiungere un pratico bauletto oltre ad un sedile ergonomico per lunghi viaggi.

Similitudini

Per poter guidare ambedue queste tipologie di quad, è necessario avere una patente di guida B. Qualora l’aveste presa prima di Gennaio 2013 vi basterà semplicemente questo ma, in caso contrario, dovrete anche aver compiuto 21 anni. Questa è la normativa vigente in Italia che può variare di paese in paese. Entrambi i mezzi possono essere assicurati ed è obbligatorio l’uso di un casco omologato.

Se siete curiosi di vedere con i vostri occhi Spyder e Riker, veniteci a trovare alla Comensoli Olivari: siamo in Loc. Tre Ponti 4, a San Paolo, in provincia di Brescia.